Ghigo Giannelli ricorda il Palio della Pace del 20 agosto 1945

di Massimiliano Senesi

(tempo di lettura dell’articolo: 1 minuto)

(durata del video 7′ 00″)

In questa breve intervista di Massimiliano Senesi, Enrico Giannelli, detto “Ghigo”, storico dirigente, già Capitano e Priore del Drago, ha raccontato uno dei Palii più rocamboleschi di tutto il Novecento. Un Palio “organizzato” in soli due giorni, con una Contrada strafavorita (il Bruco), che fece di tutto per arrivare alla lungamente agognata Vittoria (non vinceva dal 1922) e perse, solo perché un giovane e sconosciuto fantino (Gioacchino Calabrò, detto Rubacuori) non volle piegarsi alle logiche di quella Carriera. In soli sette minuti, il racconto di un testimone oculare che per due Contrade almeno è il racconto di una Vita.

Buona visione!

Fabrizio Gabrielli